Ideamoon
L’inno all’amore di Breguet

L’inno all’amore di Breguet

La magia di un cuore vibrante, inno all’amore del Reine de Naples Cœur.

Breguet anima l’immagine del Reine de Naples con una nuova invenzione: una lancetta a forma di cuore che cambia forma. Le sue curve si sviluppano e si concentrano come per magia e in dolcezza, lungo il loro percorso sul quadrante ovale allungato. Oro rosa e diamanti illuminano il bagliore di questa creazione epurata, imporporata di note vermiglio. Questa edizione limitata di 28 pezzi numerati, accompagnata da una piccola borsa a mano come uno scrigno, è riservata a una selezione di boutique.

Il primo orologio da polso mai realizzato, la creazione N°2639, fu un tesoro di inventiva fin dalle sue origini nel 1810. Breguet sceglierà di ispirarsi a questo modello avanguardistico e alla cliente all'origine dell'ordine, Caroline Murat, Regina di Napoli, per la sua emblematica collezione contemporanea. Oggi, per la sua nuova creazione dedicata alle donne e all’amore, la Maison ha pensato a un nuovo sviluppo protetto da diversi brevetti. La magia di un ingegnoso meccanismo modifica la forma del cuore sulla lancetta dei minuti – decentrata a ore 6 – secondo la sua posizione sul quadrante ovoidale. Breguet che ha sempre sviluppato per le donne degli orologi particolari a loro specificamente dedicati, è in tal modo fedele alla sua storia e alla sua cultura. Per questa nuova creazione, le sue curve si stendono quando la lancetta percorre la metà superiore del quadrante e si restringono nella parte inferiore. Un vero cuore pulsante...Un quadrante epurato esalta questo spettacolo di grande finezza e di un grande romanticismo. Alcuni tocchi di rosso vermiglio intensificano le linee del giro delle ore, il cinturino in pelle e la corona, ornata di un rubino. Oro rosa e diamanti completano la composizione tanto lussuosa quanto esclusiva.
Per l'aspetto di questo nuovo Reine de Naples, Breguet ha scelto la via dell'eliminazione. La lancetta dei minuti a forma di cuore si staglia contro un quadrante in vetro zaffiro laccato bianco sul fondo per un effetto traslucido tutto in dolcezza e sottigliezza. La sua estremità, marcata da un fine cuore rosso, indica i minuti sul giro delle ore, marcato di cuori discreti ogni 5 minuti. Per migliorare la leggibilità, cara a Breguet, i numeri dei quarti si distinguono per le loro dimensioni e la bordatura, laccata di vermiglio. L'ora, indicata da una goccia di lacca porpora, appare al centro in una finestrella. 128 diamanti sono incastonati sull'oro rosa del réhaut e della lunetta. L'incastonatura sulla boucle déployante, anche questa in oro, riflette il bagliore della cassa con un totale di 0,94 carati

Ultima invenzione della Maison, la lancetta dei minuti è composta da due bracci indipendenti, in grado di mutare, grazie a un ingegnoso gioco di ingranaggi, per formare un cuore più allungato a ore 12 e più rotondo a ore 6. Dotato di una camma di forma ovoide – che rispecchia le curve così caratteristiche del Reine de Naples – il meccanismo impone a ciascuno di questi bracci una velocità differente. Quattro brevetti proteggono questa creazione pensata esclusivamente per il Reine de Naples. L'ingranaggio di questa complicazione, così come tutti i componenti del calibro, sono finiti accuratamente a mano secondo la tradizione Breguet – siano essi visibili o celati allo sguardo. Il fondo in vetro zaffiro della cassa in oro rosa lascia intravedere il movimento del calibro, il 78A0. Sul perimetro in oro è inciso il numero individuale dell'orologio, riportato negli archivi della Maison, tenuti fin dal XVIII secolo.