Ideamoon
Lorenzo Di Gravio alla guida dell'Assaje

Lorenzo Di Gravio alla guida dell'Assaje

Lorenzo Di Gravio è il nuovo Resident Chef dell’Assaje, il ristorante dellAldrovandi Villa Borghese che dal 2016 vanta 1 stella Michelin.

Di Gravio riceve il testimone direttamente da Claudio Mengoni che, dopo un lungo periodo trascorso al Ristorante Assaje, ha deciso di intraprendere una nuova esperienza professionale a Firenze, sua città natale.

 Classe 1987, romano d’origine, già Sous Chef dell’Assaje da oltre un anno, lo Chef dichiara: “Sono entusiasta di questa opportunità e, insieme al mio team, mi riprometto di continuare a migliorare il lavora avviato in questi anni, con l’auspicio che il Ristorante Assaje diventi sempre di più un indirizzo irrinunciabile per gli appassionati.”  Sebbene sia giovane vanta esperienze in importanti ristoranti tra Roma, Capri, Milano, Zermatt e Dubrovnik. Da “I sofà di Via Giulia” dell’Hotel St George di Roma, il “Giuda Ballerino” (1 Stella Michelin) di Roma, “Il Riccio” (1 stella Michelin) di Capri, il ristorante dell’Hotel Monte Rosa Seiler Hotels di Zermatt, “Larte” di Milano, il ristorante di Villa Dubrovnik, per poi essere approdato all’Assaje (1 stella Michelin) dell’Aldrovandi Villa Borghese, dove ricopre ora il ruolo di Resident Chef.

L’idea di cucina del giovane talento è stata modellata dal suo “maestro”, lo Chef Andrea Migliaccio (2 stelle Michelin), con cui ha collaborato per diversi anni. Creatività, tecnica e rigore - frutto dell' esperienza atipica dello Chef - si incontrano in una cucina innovativa di ispirazione tradizionale, con proposte culinarie caratterizzate dall’utilizzo di materie prime dell'eccellenza mediterranea.