Ideamoon
The Wealth Report by Knight Frank 2019

The Wealth Report by Knight Frank 2019

La nuova edizione de The Wealth Report di Knight Frank, società internazionale nel settore immobiliare di lusso, mostra come l’Italia e la Toscana siano sempre zone di grande interesse per gli investitori stranieri. I risultati del Prime International Residential Index (PIRI 100), ovvero le 100 località di interesse per gli investimenti immobiliari da parte dei “super ricchi” evidenziano come le città d’arte toscane come Firenze abbiano sempre la loro attrattiva anche se l’outsider di quest’anno è Lucca che negli ultimi cinque anni ha avuto un progressivo aumento di richieste e di transazioni immobiliari. Questo interesse è dovuto ad una certa stabilità dei prezzi e all’attrattiva di una città con un centro storico a misura d’uomo e con un piacevole stile di vita contornata da zone collinari ad un passo dalla città. Rimane stabile la campagna toscana, dove gli investitori cercano sia proprietà immobiliari con annessi terreni da coltivare uliveti e vigneti e cantine, sia aziende vinicole, viste come fonte di investimento commerciale soprattutto nella zona di Montalcino e San Gimignano. Anche l’Isola d’Elba sta vivendo un momento positivo grazie al fatto che i prezzi sono ancora relativamente bassi per gli immobili di lusso disponibili. C’è una leggera inversione di tendenza per quanto riguarda Forte dei Marmi dove, dopo la partenza dei russi, il ritorno di investitori stranieri fa ben sperare per il futuro non solo per gli immobili sulla costa ma anche per le proprietà immobiliari vista mare situate nelle colline di Capezzano Pianore e Camaiore.