Ideamoon
Tilda Swinton riceve il Leone d’Oro

Tilda Swinton riceve il Leone d’Oro

La camaleontica Tilda Swinton - Ambassador Chanel - ha ricevuto il Leone d’Oro alla Carriera alla 77esima Mostra del Cinema di Venezia. Per la cerimonia ha scelto un elegantissimo look Chanel illuminato da straordinarie opere d’arte gioielliera Haute Joallerie Chanel. A proposito del suo legame con la Maison ed in particolare nel ricevere un premio così prestigioso che riconosce la sua lunga e intensa carriera, l’attrice ha dichiarato: “C'è qualcosa di inspiegabile e avvilente nell'affrontare così un momento del genere. Come cineasti, lavoriamo sempre a stretto contatto, quindi, essere premiata in questo modo, senza il cast di un film specifico o dei miei amati partner, per la verità, mi fa sentire un po’ fuori posto e un po’ sola, per quanto grande sia l'onore e la mia gratitudine per questo riconoscimento. Con Chanel c’è un forte legame ed amicizia, quindi, posso considerare la Maison Chanel mio naturale accompagnatore stasera: non sono mai sola quando viaggio sotto il suo segno di Chanel. Mi sento parte di una famiglia. Mi sento, se non esattamente a casa, di essere in viaggio e di festeggiare fra amici ". In merito alla scelta di questo iconico look CHANEL Haute Couture e sul suo rapporto con la Maison, Tilda Swinton ha ribadito:

“Ho scelto di indossare un look che, a mio parere, incarna una sorta di agio, freschezza e slancio del tutto appropriato a Venezia, e a questo momento celebrativo unico. Venezia è il più antico festival cinematografico del mondo e la sua apertura oggi è un evento storico per quest'anno di cancellazioni forzate e molti rinvii: dobbiamo brindare non solo al festival, ma anche a tutto il cinema. Il look pensato da Virginie Viard  - Creative Director Chanel - racconta con semplicità i suoi codici come messaggi segreti, e adoro questo tipo di linguaggio magico, codificato. Direi che questo look racconta molto bene ciò che Virginie Viard ha portato alla Maison: comfort innato,  continuità e una sorta di giocosità senza pretese, del tutto moderna e, al contempo, una visione radicata di quel patrimonio senza tempo dell'eredità CHANEL. È un mio sincero privilegio e una grande gioia indossare le sue creazioni, ringrazio la mia buona stella per questa benedizione".