Ideamoon
Visita il sito Longines
Hausmann & CO. al polso del

Hausmann & CO. al polso del "Comandante" Favino

Il film, “Comandante”, diretto da Edoardo De Angelis con protagonista Pierfrancesco Favino, narra la storia vera di Salvatore Todaro, Comandante del sommergibile Cappellini durante la Seconda Guerra Mondiale che, dopo aver affondato un mercantile armato nemico, mette eroicamente a rischio la propria vita e quella del suo equipaggio per salvare i ventisei naufraghi rimasti in mare. Perché il nemico inerme non è più nemico, è solo un altro uomo e allora il Comandante lo salva. E chi salva un solo uomo, salva l’umanità.

Il regista, insieme allo scrittore Premio Strega Sandro Veronesi che ha co-firmato la sceneggiatura del film, ha voluto ricreare con esattezza e dovizia di particolari il gesto eroico del Comandante.

Per raggiungere il massimo livello di accuratezza e dare un taglio documentaristico al film, ha fortemente voluto che il protagonista Pierfrancesco Favino avesse al polso un orologio Hausmann & Co., in quanto realmente indossato dal personaggio storico.

ll Comandante Todaro infatti, come confermato dalla nipote che ancora oggi porta al polso il ricordo del nonno, non si separava mai dal suo prezioso orologio Hausmann, sia quando era in missione sia nella vita quotidiana.

Per il Gruppo Hausmann è Co. è un onore essere associati ad un uomo del calibro morale del Comandante Todaro che ha scritto un’importante pagina della storia italiana, e per questo motivo ha fornito un pezzo storico della collezione di segnatempo Hausmann per l’intera durata delle riprese del film.

Salvatore Todaro, dopo la sua impresa fu fortemente criticato per la sua generosità dall’ammiraglio in capo dei sommergibili tedeschi. A lui il comandante rispose «Gli altri non hanno, come me, duemila anni di civiltà sulle spalle» facendo riferimento a «una civiltà vecchia di duemila anni che impone agli italiani doveri che altri popoli possono anche fare a meno di sentire». 

Nel 2024 gli anni alle spalle di Hausmann & Co. saranno 230, e sono allo stesso modo sufficienti per sentire il peso della tradizione e dell’esperienza che hanno contrassegnato la storia del Gruppo, insieme alla responsabilità degli  incarichi di prestigio presso la Presidenza della Repubblica Italiana e la Santa Sede, tanto da renderlo un riferimento dell’italianità nel mondo.

Questa collaborazione segna un nuovo importante capitolo nella storia di Hausmann & Co.: il regista De Angelis, famoso per l’attenzione al dettaglio nella ricostruzione dei personaggi ha affidato ad Hausmann & Co. il compito di trovare il giusto orologio che esprimesse appieno la sua visione. Un segnatempo autorevole al polso di un personaggio eroico, che gli spettatori riconosceranno nelle scene più epiche del film. La storia vera di un’eccellenza tutta italiana a testimonianza di una maestria che non conosce limiti temporali.