1 Gran Merenda di Natale all’Excelsior Hotel Gallia
Ideamoon
Gran Merenda di Natale all’Excelsior Hotel Gallia

Gran Merenda di Natale all’Excelsior Hotel Gallia

In occasione delle festività natalizie dell’inverno 2021, Excelsior Hotel Gallia propone un ritorno ai piccoli piaceri quotidiani, da celebrare con gli amici o in famiglia, con golosità e sapori della tradizione da concedersi come sfizio. Ogni giorno, a partire da mercoledì 24 novembre e fino a lunedì 6 gennaio -  ogni giorno dalle 16 - gli Executive Chef Antonio e Vincenzo Lebano insieme al Pastry Chef Stefano Trovisi accoglieranno gli ospiti con delizie dolci e salate che faranno incontrare Napoli e Milano sotto il segno del Natale. Partenopei doc, gli chef hanno da sempre condiviso la passione per la cucina e con grande maestria hanno saputo portare in tavola piatti ricchi di commistioni senza mai dimenticare la ricchezza di gusto e materie prime della loro terra. In questa particolare occasione l’ambiente raffinato e al contempo informale della Lounge & Bar dell’Excelsior Hotel Gallia accoglierà la tradizione più vera di Napoli, in un simbolico abbraccio tra nord e sud, per regalare agli ospiti il calore di un Natale dal sapore antico, genuino e autentico. Il menu della Gran Merenda di Natale spazia dal dolce al salato, per incontrare tutti i gusti e coprire l’orario pomeridiano con sfiziosità da accompagnare ad un tè o ad un aperitivo: tra le tante proposte troviamo ad esempio le Sfogliatelle dolci e quelle salatePane e pomodoro (Pane ai grani antichi, pomodoro del piennolo e acciughina), e il Babà rustico, con Fontina e cotto alla brace,  da gustare con un bicchiere di bollicine o un ottimo spriz. Per coccolarsi con le specialità preparate dagli chef, oltre ai classicissimi Panettone e Pandoro della tradizione , serviti in accompagnamento alle prelibate creme spalmabili “Forno Gentile”, in menu troviamo l’interpretazione in stile Excelsior Gallia del tipico dolce natalizio milanese, il panettone, che qui rinasce come Panettone Anima del Sud, arricchito da albicocche del Vesuvio, noci di Sorrento e cioccolato.