Ideamoon
Gucci
Il Longines Global Champions Tour torna a Roma

Il Longines Global Champions Tour torna a Roma

L’antico circo romano, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, ha ospitato una quattro giorni di competizioni sportive di alto livello, vedendo in gara i migliori cavalli e cavalieri provenienti da tutto il mondo. Un ritorno al passato in una location d’eccezione, il Circo Massimo, che dopo XX° torna ad accogliere competizioni equestri in occasione della tredicesima tappa del Longines Global Champions Tour di Roma. In qualità di Title Partner e Timekeeper Ufficiale della prestigiosa manifestazione equestre, Longines ha cronometrato la straordinaria vittoria dell’amazzone Malin Baryard-Johnson in sella a H&M Indiana nella prova più attesa del weekend, il Longines Global Champions Tour Grand Prix di Roma. Per gli amanti d’orologeria e tutti gli spettatori l’evento ha inoltre rappresentato l’occasione per scoprire in anteprima l’Orologio Ufficiale: The Longines Master Collection. Per la prima volta, il prestigioso circuito di Jan Tops, che dal 2015 ha debuttato nella Città Eterna, si è svolto al Circo Massimo, proprio dove nell’antica Roma si disputavano corse di cavalli. In qualità di Title Partner e Timekeeper Ufficiale della competizione Longines ha cronometrato la vittoria della campionessa svedese in occasione del Longines Global Champions Tour Grand Prix di Roma nella giornata di sabato, seguita dal tedesco Christian Ahlmann e dall’olandese Harrie Smolders rispettivamente al secondo e terzo posto. Il Vice Presidente Sales Longines, Xavier Ligero, ha premiato la vincitrice con un elegante segnatempo, riconoscimento della sua straordinaria performance.

Tra i tanti cavalieri e amazzoni in gara provenienti da tutto il mondo anche l’Ambassador d’Eleganza Longines, Jane Richard Phiilps, con indosso il nuovo segnatempo The Longines Master Collection e gli italiani Alberto Zorzi, Lorenzo de Luca, Emanuele Gaudiano.

A seguito di questo intenso weekend di gare, il Longines Global Champions Tour tornerà a Roma dal 16 al 18 Settembre per il Longines Global Champions Tour of Italy, seguito dalle tappe di New York, Shangai per concludersi a Praga in occasione delle finali.

L’Orologio Ufficiale della tappa italiana del Longines Global Champions Tour è stato il modello The Longines Master Collection. Il segnatempo racchiude all’interno della cassa in acciaio di 34mm di diametro un movimento automatico sviluppato in esclusiva per Longines: il calibro L899. A ore 6 esibisce un indicatore delle fasi lunari circondato da un anello della data con numeri arabi e indicazione a lancetta. La femminilità di questo esemplare è sottolineata dal quadrante in madreperla bianca impreziosito da indici di diamanti e dall’elegante bracciale in acciaio.