1 Il primo set da collezione “IWC x Hot Wheels™ Racing Works”.
Ideamoon
Il primo set da collezione “IWC x Hot Wheels™ Racing Works”.

Il primo set da collezione “IWC x Hot Wheels™ Racing Works”.

 In occasione del 78° Goodwood Members’ Meeting, IWC Schaffhausen e Hot WheelsTM celebrano il ritorno a Goodwood presentando il set da collezione “IWC x Hot Wheels™ Racing Works”. IWC Racing, la scuderia del brand, si appresta intanto a prender posto sulla griglia di partenza dello Stirling Moss Trophy in programma domani. Al volante dell'iconica Mercedes-Benz 300 SL “Gullwing” ci sarà la pilota austriaca Laura Kraihamer. Il set da collezione IWC x Hot Wheels™ “Racing Works”, in edizione limitata di soli 50 esemplari, comprende il Pilot’s Watch Chronograph Edition “IWC x Hot WheelsTM Racing Works” e la Hot Wheels Mercedes-Benz 300 SL “Racing Works Edition”, contenuti in una cassetta degli attrezzi in metallo. Il primo set verrà messo all'asta on line dalla casa d'aste internazionale Bonhams e i proventi verranno devoluti alla Two Bit Circus Foundation. Questa organizzazione senza scopo di lucro crea esperienze di apprendimento per bambini, finalizzate a promuovere l'imprenditorialità, incoraggiare giovani inventori e inculcare il concetto di gestione ambientale.

Al Members’ Meeting, l’iconico circuito di Goodwood ospita incredibili griglie di partenza di macchine da corsa che vanno dalle classiche “tin-top” e GT, a moto e monoposto di Formula 3TM e F1TM. Il 78° Goodwood Members’ Meeting, che si svolgerà questo fine settimana nel Sud dell’Inghilterra, è destinato a mantenere le promesse, con due adrenaliniche giornate di qualifiche, gare, dimostrazioni di alta velocità e fantastiche feste. Dopo quella che sembra un’eternità, l’IWC Racing Team torna ora sul leggendario circuito di Goodwood. Era l’aprile 2019 – ben 20 mesi fa – quando il team ha gareggiato per l’ultima volta a Goodwood e la leggenda della Formula 1TM David Coulthard ha conquistato il primo posto nel Tony Gaze Trophy. Quest’anno, alla guida della Mercedes-Benz 300 SL “Gullwing” ci sarà la pilota austriaca Laura Kraihamer . Questo nuovo membro della famiglia IWC Racing gareggerà domani, domenica, nello Stirling Moss Trophy. Una meticolosa attenzione ai dettagli, il costante impegno all'eccellenza e il desiderio di superare limiti e aspettative: questi valori condivisi uniscono IWC Schaffhausen e Hot Wheels, due brand famosi per sfidare i limiti di prestazioni e design. Due leggende nei rispettivi settori.

Oggi assurta allo status di leggenda nel settore dei modellini di automobili (il giocattolo più venduto al mondo, con 20.000 design e oltre 8 miliardi di macchinine vendute), Hot Wheels è nata da un sogno. Quando Elliot Handler, co-fondatore di Mattel, ha creato la prima generazione di Hot Wheels nella California meridionale, nel 1968, desiderava realizzare una macchinina che avesse un aspetto più accattivante e prestazioni migliori rispetto ai modellini dell'epoca. Per realizzare la sua visione, ha assunto un progettista di auto GM e un ricercatore missilistico qualificato. Insieme, hanno unito il design auto di Detroit e spunti progettuali dell'era spaziale, con eccezionali finiture di colore Spectraflame™ e ruote quasi al limite per creare l'“Original 16” Hot Wheels. Oggi, Hot Wheels è il centro globale della cultura dei veicoli, che riunisce appassionati di auto, piloti, costruttori e designer di ogni età di tutto il mondo.

Anche la tradizione di IWC, come quella di Hot Wheels, è profondamente radicata nello spirito pionieristico e nell'imprenditorialità americani. Nel 1868, 100 anni prima che Elliot Handler lanciasse Hot Wheels, l'orologiaio e ingegnere americano Florentine Ariosto Jones rivoluzionava il settore orologiero dell'epoca fondando a Schaffhausen l'International Watch Company. Coniugando le eccezionali capacità degli orologiai svizzeri con la più recente tecnologia di produzione americana, Jones creò movimenti per orologi da tasca di alta qualità per il mercato statunitense. La collaborazione con il mondo del design automobilistico e delle corse è sempre stata essenziale per IWC, che ha una lunga tradizione in orologi strumento robusti e affidabili per l'aviazione e la navigazione. Dalle collaborazioni con Mercedes-AMG e la scuderia di Formula 1 Mercedes-AMG Petronas alla sponsorizzazione di corse di auto GT e classiche, IWC è impegnata in molti aspetti del motorsport. Nel 2018, la Maison di orologi svizzeri di lusso ha fondato la propria squadra corse, IWC Racing, che da allora partecipa a varie gare di auto classiche con la leggendaria Mercedes- Benz 300 SL “Gullwing” del 1955.