Ideamoon
A Firenze va in scena La Grande Bellezza

A Firenze va in scena La Grande Bellezza

A Firenze dal 15 al 17 settembre le creazioni di home décor firmate La Grande Bellezza - The Dream Factory, il progetto di mecenatismo contemporaneo di Starhotels per la valorizzazione dell’artigianato italiano, sono in mostra nella Limonaia Grandi Maestri di Giardino Corsini tra i protagonisti dell'edizione 2023 di Artigianato e Palazzol’evento che da ventinove anni racconta l’alto saper fare italianoDopo il successo milanese del Fuorisalone 2023 a Palazzo Litta, Starhotels porta sul palcoscenico fiorentino dell’artigianato le creazioni firmate dalla designer Sara Ricciardi, talentuosa progettista italiana che ha disegnato la collezione ispirandosi alla contaminazione virtuosa tra Made in Italy ed ospitalità di eccellenza.

Starhotels si pone l’obiettivo ambizioso di dare voce, spazio e opportunità concrete ai maestri e alle imprese dell’artigianato italiano, offrendo ai protagonisti di questa “Grande Bellezza” italiana un palcoscenico straordinario, e molte opportunità reali non solo di visibilità e di comunicazione, ma anche di lavoro: raccogliendo il prezioso testimone di quel mecenatismo illuminato che ha protetto e fatto fiorire l’arte e l’alto artigianato italiani.

Tra le bellezze in mostre, l’affascinante collezione in vetro soffiato per la tavola Cloris - in foto - una suggestiva tavola di Primavera che si declina in piatti, calici, vasi portafiore, portacandela e alzate dell’impresa trevigiana Vetrarti, conosciuta per la produzione di vetro muranese di grande qualità.La preziosa tovaglia in lino ricamata di petali multicolore realizzata da Tessilarte, storica azienda fiorentina di biancheria di pregio per la casa, completa ed esalta la bellezza delle creazioni. C’è poi il diffusore di fragranze Phoenix, contenitore scultura realizzato per i 40 anni di Starhotels che richiama l’araba Fenice e simboleggia il continuo rinnovarsi dell’ispirazione artistica e della bellezza. Per la sua realizzazione sono stati coinvolti la maison di profumi torinese Diletta Tonatto, la storica fornace muranese Mian, il laboratorio milanese di metalli Silver Tre.

 Elisabetta Fabri, Presidente e AD di Starhotels, ispiratrice appassionata del progetto La Grande Bellezza, a tal proposito ha sottolineato: 

“È per me motivo di grande soddisfazione che le creazioni concepite nell’ambito del nostro progetto “La Grande Bellezza - The Dream Factory” siano tra i protagonisti di Artigianato e Palazzo, una delle manifestazioni che più mette in risalto il saper fare italiano. Trovo necessario supportare in maniera efficace le botteghe artigiane affinché possano continuare ad essere magnifica espressione della nostra italianità: con La Grande Bellezza ci siamo dati l’obiettivo ambizioso di dare loro voce, spazio ed opportunità concrete, offrendo non solo visibilità, ma anche lavoro. Il nostro è un piccolo contributo che intende condividere questa bellezza con i milioni di persone che ogni anno passano nei nostri alberghi, in uno scambio virtuoso tra artigianato ed arte dell’ospitalità”.