Ideamoon
Visita il sito Blancpain
Verso il

Verso il "Core Roma Experience" 2024

Roma diventa il cuore pulsante del "luxury travel" grazie alla prima manifestazione dedicata esclusivamente alle eccellenze dell’Alta ospitalità della Capitale e dell’intero territorio regionale. Parliamo di “Core Roma Experience” prevista dal 27 al 30 novembre 2024, solo una delle tante novità che, durante l’Assemblea dei Soci dello scorso 30 gennaio, sono state ufficialmente annunciate dal Convention Bureau Roma e Lazio, insieme ad un ambizioso piano di sviluppo triennale e l’ingresso di ben dieci nuovi associati: Borgo della Mistica, citizenM Rome Isola Tiberina, Love IT DMC, Midas Palace Hotel, Palazzo Brancaccio, Prisma Eventi, Rose Garden Palace Roma by OMNIA Hotels, Six Senses Rome, Sofitel Rome Villa Borghese e The Production Group. Obiettivi concreti che sono stati raggiunti e che si svilupperanno grazie ad una realtà associativa in crescita, forte di sinergie e valori comuni di ospitalità declinati in un’ampia trasversalità di offerta. 

Posizionare di nuovo Roma e il Lazio al centro dell’incoming internazionale di alta gamma con la prima manifestazione dedicata esclusivamente alle eccellenze dell’Alta ospitalità della Capitale e dell’intero territorio regionale sarà un’occasione preziosa per far conoscere le innumerevoli esperienze luxury che è possibile vivere nella Città Eterna, un progetto che il Convention Bureau Roma e Lazio ha sposato subito con entusiasmo insieme alla NEBE Promotion Communication, l’unica società italiana specializzata nella promozione dei segmenti Luxury Travel su scala internazionale. “Il nostro piano di sviluppo - conferma Onorio Rebecchini, Presidente del Convention Bureau Roma e Lazio - segna un passo importante per la nostra destinazione e mira a rafforzare il posizionamento del brand come punto di riferimento per eventi e congressi di respiro internazionale”. CORE Roma Experience 2024 è infatti parte di una strategia più ampia che nell’arco del triennio presenterà un ricco ventaglio di iniziative, anche durante il prossimo Giubileo, un momento ideale per raccogliere ampio consenso come destinazione privilegiata a livello globale. Un salto in avanti per la promozione della destinazione romana di cui CORE Roma Experience diventerà un appuntamento annuale, certificando così il grande impatto che la Capitale ha per il turismo di alta gamma, con quasi 70 strutture tra 5* e 5* Lusso nel 2025.

Le iniziative di promozione non si limiteranno al Luxury Travel ma anche al contesto congressuale, alla meeting industry e a nuovi segmenti di mercato, come la firma di un significativo Protocollo di Intesa con il Vicariato di Roma - Opera Romana Pellegrinaggi per la realizzazione di attività congiunte finalizzate alla promozione turistica, religiosa e culturale di Roma e Lazio, e l’avvio della collaborazione con Lamberto Mancini, Direttore Generale della Fondazione Roma Expo 2030, che affiancherà il Consiglio di Amministrazione nelle politiche di indirizzo strategico. 

by Cristina Chiarotti

 

In foto: da sinistra, Onorio Rebecchini, Flaminia Roberti, Stefano Fiori, Daniele Brocchi, Marco Misischia.